Chi siamo

"Artisti veri, ma leggeri!"

Mathias

 

L'Associazione "I monelli dell'arte", senza fini di lucro, si è costituita il 26 marzo 2009, ma è il risultato del progetto di un Laboratorio teatrale integrato promosso e finanziato dall'Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Montjovet in Valle d'Aosta e gestito da educatori volontari, che ha iniziato la sua attività nell'ottobre del 2006 e l'ha proseguita negli anni successivi. L'Associazione quindi testimonia il consolidamento dell'esperienza sul territorio e la fedeltà e convinzione delle persone coinvolte.

Destinatari principali del progetto sono:

  • ragazzi preadolescenti ed adolescenti diversamente abili interessati all’attività teatrale;
  • ragazzi preadolescenti ed adolescenti interessati all’attività teatrale e sensibili a valori di solidarietà sociale;
  • educatori sociali ed insegnanti.

L’Associazione si propone prima di tutto di favorire l’integrazione sociale di ragazzi diversamente abili con ragazzi coetanei, all'interno di un laboratorio teatrale integrato.

Inoltre l'associazione si propone di:

  • avere attenzione verso situazioni di bisogno presenti sul territorio;
  • educare i giovani alla solidarietà sociale;
  • stabilire rapporti personali capaci di educare e far crescere i cittadini in situazioni di particolare disagio soggettivo e sociale utilizzando la situazione teatrale come palestra di vita;
  • stimolare le capacità comunicative interpersonali ed espressive attraverso l’attivazione di tutti i canali sensoriali, anche residui e attraverso la pratica del linguaggio teatrale inteso come la sintesi di diversi linguaggi artistici;
  • arricchire le competenze di educatori e operatori scolastici e sociali nell’ambito teatrale riferito a persone diversamente abili, anche organizzando stage di aggiornamento con esperti professionisti;
  • promuovere un'attività di ricerca in gruppo rispetto ad abilità espressive (motorie, linguistiche, musicali, artistiche) che potenzino le possibilità comunicative di persone in situazione di disabilità;
  • stimolare l'attenzione sulle problematiche legate alla disabilità ed ad altri bisogni sociali attraverso attività di promozione, organizzazione e produzione di eventi culturali ed artistici, nonché di solidarietà.
i monelli dell'arte

 

Componenti dell'Associazione

Dell'Associazione fanno parte persone che collaborano come volontari con varie mansioni: presidente, attori, educatori teatrali, collaboratore tecnico per le musiche, scenografo e responsabile della documentazione grafica ed audiovisuale, sarte/costumiste, regista, segretari amministrativi,organizzatori che si occupano di trasporti, pasti, arredamento e manutenzione delle sedi.

In particolare il gruppo che partecipa all'allestimento diretto degli spettacoli è composto da:

  • educatori professionisti (volontari all'interno dell'Associazione);
  • educatori volontari;
  • genitori;
  • ausiliari dell'aspetto tecnico ;
  • studenti delle scuole superiori della zona;
  • studenti universitari;
  • persone diversamente abili, adolescenti, giovani e adulti.

Inoltre il gruppo può contare su collaboratori saltuari, esperti in diversi campi artistici e tecnici, che intervengono su esigenze precise.

Infine si è creata una rete di relazioni che travalica i confini del territorio, con persone che seguono l'evolversi del progetto, partecipano alle iniziative aggregative (cene, feste), seguono come spettatori le repliche degli spettacoli...

monelli in festa

Collaborazioni

"Costruiamo insieme un teatro possibile."

Martina - Denise

8 settembre 2010 - Intervento alla festa patronale di Montjovet (Valle d'Aosta).

26 giugno 2010 - Allestimento di uno stand alla festa delle torte di Champdepraz (Valle d'Aosta).

"Costruiamo insieme un teatro possibile."

Martina - Denise


8 settembre 2010 - Intervento alla festa patronale di Montjovet (Valle d'Aosta).

26 giugno 2010 - Allestimento di uno stand alla festa delle torte di Champdepraz (Valle d'Aosta).

9 aprile 2010 - Lucia e Mariuccia collaborano con la Cooperativa Nella di Saint Vincent (Valle d'Aosta) per il progetto “6 petali per un guscio”, nella presentazione teatralizzata del libro di racconti scritti dai bambini delle classi V° della scuola elementare di Chatillon (Valle d'Aosta); il ricavato della vendita del libro è destinato a sostenere la costruzione di una nuova struttura per i piccoli pazienti oncologici dell'Ospedale Gaslini di Genova.

Anni 2008/2009 - Lucia, Mariuccia ed Elvis collaborano con l'Associazione Girotondo di Aosta con l'intento di stimolare la nascita di un gruppo analogo a quello di Montjovet; è stato realizzato un corso teatrale integrato che ha coinvolto giovani disabili e studenti universitari, terminato con una breve dimostrazione di lavoro finale.

17 ottobre 2008 - Presentazione dello spettacolo “Io ero il soldatino, tu la ballerina..” ad Aosta all'interno della Festa Regionale del Volontariato.



9 aprile 2010 - Lucia e Mariuccia collaborano con la Cooperativa Nella di Saint Vincent (Valle d'Aosta) per il progetto “6 petali per un guscio”, nella presentazione teatralizzata del libro di racconti scritti dai bambini delle classi V° della scuola elementare di Chatillon (Valle d'Aosta); il ricavato della vendita del libro è destinato a sostenere la costruzione di una nuova struttura per i piccoli pazienti oncologici dell'Ospedale Gaslini di Genova.

Anni 2008/2009 - Lucia, Mariuccia ed Elvis collaborano con l'Associazione Girotondo di Aosta con l'intento di stimolare la nascita di un gruppo analogo a quello di Montjovet; è stato realizzato un corso teatrale integrato che ha coinvolto giovani disabili e studenti universitari, terminato con una breve dimostrazione di lavoro finale.

17 ottobre 2008 - Presentazione dello spettacolo “Io ero il soldatino, tu la ballerina..” ad Aosta all'interno della Festa Regionale del Volontariato.

Convegni

"Impariamo ad esprimere noi stessi."

Martina - Denise

Aprile 2008 - Organizzazione del Convegno: "A teatro per un teatro diverso………" in collaborazione con il Lions Club Cervino e l'Università della Valle d'Aosta.

Programma del convegno

Venerdì 11 aprile:

Ore 14.30: sala delle manifestazioni della Biblioteca di Châtillon (Ao) - Spettacolo del Laboratorio teatrale integrato di Montjovet: "Io ero il soldatino tu la ballerina".

Ore 17.00: biblioteca di Châtillon (Ao) - Tavola rotonda sul tema : "A teatro per un teatro..... diverso" a cura dell'Università della Valle d'Aosta.

Modera: Prof.ssa: Serenella Besio, docente di pedagogia speciale all’Università della Valle d’Aosta.

Intervengono:

Emilio Pozzi direttore della rivista “Teatri delle diversità”, docente di Teatro e Spettacolo alla Facoltà di Sociologia dell’Università di Urbino, Armando Buonaiuto regista della compagnia Cantagallo (Cepim), Andrea Damarco, Luca Casella e Matteo Cigna referenti dello spettacolo Morte di Minotauro, Mariuccia Allera responsabile del laboratorio teatrale integrato di Montjovet, Miranda Fanny-Fey “arte-terapeuta” nelle vesti di Patatì, Paolo Salomone, presidente dell’associazione Girotondo.

Ore 21 : Palais Saint Vincent: La Compagnia Cantagallo del Centro Persone Down di Torino presenta Tempi morti. Una comica tragedia.

La giornata è preceduta da uno spettacolo organizzato dalla Biblioteca di Saint Vincent.

Sabato 5 aprile:

Mamima Swan e Suono Gesto Musica Danza con Replicante Teatro e Unione Italiana Ciechi presentano MORTE DI MINOTAURO - Azione spettacolare senza un senso (piscina di Saint Vincent - Ao).

Enti Coinvolti:

Lyons Club Cervino

Università della Valle d’Aosta

Comunità montana Monte Cervino

Comune di Montjovet

Comune di Saint Vincent

Biblioteca di Saint Vincent

Con il patrocinio degli Assessorati alla Pubblica Istruzione e alla Salute della Regione Valle d’Aosta.